Biografia

 

Avvocato per professione, cantautore per vocazione, Stelio Gicca Palli è noto ai più per aver firmato con Edoardo De Angelis Lella, celeberrima ballata su un femminicidio.

Dopo il brillante esordio al fianco dell’amico Edoardo, compagno di banco oltre che di musica, Stelio ha virato bruscamente verso l’attività forense, pur senza smettere mai di scrivere e di fare musica.

Con la piena maturità è tornato a racimolare pensieri e versi e ha deciso di tornare a regalare canzoni al proprio pubblico con Corpi estranei – vol.I.


Corpi Estranei Vol. I

 

Corpi Estranei vol.I (label Helikonia, dictr. Egea) è un cd intenso di immagini e storie di uomini e di donne: città, amanti, mogli e mariti con cui la vita quotidiana ci obbliga a convivere, combattuti fra una lucida analisi del reale e il tentativo, sotterraneo ed illusorio, di trasformare queste realtà in quello che vorremmo fossero.

Stelio osserva tutto ciò con uno sguardo particolarmente lucido servendosi di arrangiamenti raffinati che offrono leggerezza ed ironia al dipinto dei suoi protagonisti.

Al suo fianco, in questo viaggio fra parole e musica, musicisti dello spessore di: Primiano De Biase al piano, Fabrizio Guarino alle chitarre, Marco Siniscalco al basso, Cristiano Micalizzi alla batteria, Carlo Di Frescesco e Simone Talone alle percussioni, Daniela Iezzi back vocals.

 

I testi e le musiche sono di Stelio Gicca Palli. Tranne per La Dama di Cuori il cui testo Gicca Palli ha scritto con Claria Miozzi; Abitudine scritto, sempre per il testo, con Edoardo De Angelis come, naturalmente, la celeberrima Lella. Con Primiano De Biase, inoltre, sono state scritte le musiche di Moira Conti.

Tutti gli arrangiamenti e l’orchestrazione sono di Fabrizio Guarino e Stelio Gicca Palli. Tranne per l’orchestrazione di Piazza di Spagna. Alle quattro che porta la firma di Michele Braga.

 

divider-stelio-1